L’elettronica di potenza parla (anche) Italiano

CONDIVIDI

In attesa che apra domani PCIM, un’anteprima sul programma della seconda giornata di Fortronic, il punto di riferimento Italiano per il mercato dell’elettronica di potenza… ma non solo.

Tra area espositiva, conferenze, workshop e dimostrazioni dalle aziende, il visitatore avrà una visione a 360° di tutta la filiera e potrà scegliere le soluzioni e le tecnologie migliori a supporto dei propri progetti innovativi.

I convegni

In particolare segnaliamo la sessione plenaria, che vanta la presenza degli indiscussi leader di settore, oltre che la partecipazione di esponenti accademici per approfondire le novità tecnologiche e le applicazioni innovative dell’elettronica di potenza.

Aprirà la sessione l’intervento del Professor Cecati, dell’Università dell’Aquila, che ci introdurrà ai convertitori multilevello approfondendo topologie, principi, vantaggi e applicazioni.

Seguirà lo speech del Professor Claudio Bianchini di UniMoRe con cui approfondiremo le nuove tecnologie per i motori elettrici e il relativo pilotaggio.

Grazie all’intervento di Rohm entreremo nel dettaglio delle applicazioni SiC per applicazioni nell’automotive e nell’industria mentre Rutronik parlerà delle sicurezza funzionale avanzata nei sistemi di gestione della batteria.

Con Tektronix entreremo nel mondo della strumentazione e dell’importanza di test e misurazioni anche per il settore della mobilità elettrica.

Gli educational

Seguirà un educational sulle Best practice e le tecnologie di assemblaggio nel Power condotto da Gabriele Sala e uno sulla gestione termica nei PCB.

Numerosi workshop sono inoltre in programma sia alla mattina che al pomeriggio e sono tuttora in continuo aggiornamento.

Il programma in dettaglio dell’evento è disponibile a questa pagina: https://fortronic.it/programma/

La partecipazione ai seminari è gratuita, ma è richiesta la registrazione online

Fortronic si dimostra anche quest’anno il luogo perfetto per progettisti, system engineer e responsabili acquisiti ma anche per consulenti tecnici, manager e maker, che desiderano scoprire tutte le novità non solo di prodotto e di tecnologia ma anche informarsi sugli scenari di mercato, sistemi integrati, normative e nuovi possibili sviluppi delle applicazioni power in diversi settori.