12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

ultracapacitor

Gli ultracapacitor sono stati introdotti nel mercato dei sistemi di stoccaggio dell’energia in volumi relativamente grandi dal 1996.

Negli ultimi anni sono diventati più accettati come buffer ad alta potenza per applicazioni industriali e di trasporto in combinazione con batterie al piombo convenzionali o in combinazione con batterie con chimica avanzata, per sostenere impulsi di assorbimento consistenti.

I meriti degli ultracap in tali applicazioni nascono dalla loro capacità di alta potenza per la ultra-bassa resistenza interna, l’ampio intervallo di temperature di -40 ° C a + 65 ° C, e l’alta capacità di cicli dell’ordine di un milione di eventi di carica-scarica.

Questo White Paper Gratuito esamina il recente aumento di interesse a coniugare ultracap con una batteria agli ioni di litio e quali sono i requisiti di interfaccia per il ultracapacitor in questo tipo di configurazione in parallelo.

Iscriviti e Scarica il White Paper Gratuito

[gravityform id=”13″ title=”false” description=”false”]

Vuoi saperne di più? Partecipa al Power Fortronic

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli