12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Mini50

Dopo la presentazione del suo popolarissimo sistema wire to board Mini50, Molex ha aggiunto al sistema tre nuovi terminali più la versione sealed del connettore Mini50.

Progettati come terminale TAK50, unsealed CTX50 dorati e sealed CTX50, questi nuovi terminali consentono ai costruttori di autoveicoli di sfruttare i vantaggi offerti dei sistemi di interconnessione miniaturizzati in applicazioni sia per ambienti interni (unsealed) che per ambienti esterni (sealed).

Il nuovo connettore Mini50 sealed ha una forma arrotondata per la sistemazione del cablaggio through-hole e un meccanismo di bloccaggio secondario verticale (ISL) indipendente che viene fornito pre-assemblato, con conseguente riduzione del numero di componenti individuali.

Approssimativamente 50% più piccolo delle interfacce USCAR da 0,64 mm, la gamma Mini50 omologata per impieghi automobilistici risponde alla crescente richiesta da parte dei costruttori di autoveicoli di soluzioni componentistiche di dimensioni ridotte a causa dell’espansione dell’elettronica di bordo e delle limitazioni degli spazi di installazione.

I nuovi modelli garantiscono un risparmio globale nel peso dei cablaggi consentendo ai produttori di cablaggi di utilizzare e collegare conduttori di dimensioni inferiori rispetto a quelli richiesti dai sistemi di terminali da 0,64 mm di tipo tradizionale.

Ideale per applicazioni come infotainment e moduli di comando illuminazione, il nuovo terminale TAK50 di Molex presenta un design a due lamelle ed è rispetta gli standards AK per cavità e contatti da 0.5 mm.

Collaudato/omologato in condizioni ambientali conformi a GMW3191 (2012) con temperature nominali comprese tra 85ºC e 105ºC e LV214 (2010) per 105ºC e 130ºC, il terminale TAK50 accetta cavi da 0,13 mm² a 0,35 mm².

Con prestazioni superiori a quelle degli equivalenti prodotti dei competitors per quanto riguarda forza di innesto/distacco del contatto, interfaccia di crimpatura e corrente nominale, il terminale TAK50 beneficia di un particolare allineamento dei piedini per un collegamento preciso e anti-stub.

La nuova versione può essere utilizzata anche in punti attorno al veicolo che richiedono un tipo di connessione in grado di resistere ad elevati livelli di vibrazioni.

I terminali femmina CTX50 non sealed sono adesso disponibili nella placcatura dorata per applicazioni che richiedono correnti ridotte, sicurezza ed elevati cicli di accoppiamento.

Rappresentano inoltre la soluzione ideale per ambienti corrosivi.

Accettando cavi di dimensioni comprese tra 0,13mm² e 0,35 mm², i terminali dorati CTX50, rispetto a quelli da 0,64 mm, offrono il vantaggio di una riduzione di spazio e peso, una migliore conducibilità, minore forza di inserzione e maggiore resistenza all’ossidazione.

Molex ha inoltre sviluppato una versione sealed, denominata CTX50 sealed, IP68 senza guscio posteriore opzionale e IP69 con guscio posteriore opzionale, per l’impiego in sistemi elettronici all’esterno del veicolo, esposti a condizioni di umidità.

Disponibile in tin o silver plating, il nuovo terminale accetta cavi di diametro da 0,95 a 1,4 mm².

La polarizzazione del cavo è determinata dalla forma del terminale, mantenendo in tal modo l’integrità della tenuta e i fori di servizio/sonda sono distinti dal foro del piedino di accoppiamento per ridurre al minimo il rischio di inserzione accidentale.

“I costruttori aggiungono un numero sempre maggiore di sistemi elettronici ai loro veicoli in settori come Infotainment e sicurezza. Queste funzionalità supplementari stanno portando Molex ad ampliare la gamma di dispositivi disponibili della serie salvaspazio Mini50”, ha detto Jeremy Stout, Group Product Manager, Molex. “Con le versioni sealed, in particolare, i costruttori di dispositivi possono ora sfruttare la forma compatta per consentire la sempre crescente gamma di funzionalità esterne che i loro clienti richiedono.”

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli