12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Transceiver_Maxim

I progettisti di applicazioni industriali possono ottenere una velocità raddoppiata di trasmissione dei dati e un incremento della distanza di comunicazione del 50% con i transceiver RS-485 MAX22500E, MAX22501E e MAX22502E di Maxim Integrated.

Poiché i sistemi di motion control richiedono una maggiore precisione su distanze più elevate, i progettisti di tali sistemi si adoperano per mantenere una maggiore velocità di trasmissione dei dati e ottenere comunicazioni robuste con cavi più lunghi.

Un impianto di produzione, per esempio, potrebbe non funzionare in maniera efficiente se la trasmissione dei dati si rivela lenta o i cavi troppo corti, perché è necessario trasmettere informazioni accurate in breve tempo e su lunghe distanze.

I transceiver RS-485/RS-422 MAX22500E/MAX22501E (half-duplex) e MAX22502E (full-duplex) con protezione ESD estendono la portata della comunicazione fino a 100Mbps su 50 metri.

È così possibile ottenere la massima velocità di trasmissione dei dati per una comunicazione robusta, accurata e vantaggiosa in termini economici, su cavi lunghi per un gran numero di applicazioni motion control.

La funzione di pre-enfasi impostabile dei MAX22500E e MAX22502E permette di raddoppiare la velocità di trasmissione dei dati rispetto alle altre soluzioni in commercio, per una maggiore risoluzione dell’encoder e una minore latenza.

La pre-enfasi permette un’estensione del 50% dei cavi per comunicazioni su maggiori distanze.

Una grande isteresi del ricevitore (250 mV) offre una maggiore robustezza ai transitori elettrici veloci (EFT).

Inoltre, migliorando la robustezza e l’integrità del segnale, i progettisti di sistemi possono ottenere lo stesso livello di performance con cavi più economici. I transceiver sono in grado di funzionare in un intervallo di temperatura compreso tra -40 °C e +125 °C.

“I transceiver RS-485 mostrano l’impegno di Maxim per il settore industriale e del controllo di motori, oltre al grande sforzo di risolvere le sfide dei suoi clienti,” ha affermato Susie Inouye, Research Director presso Databeans.

“Le nostre soluzioni offrono ai clienti la flessibilità e le prestazioni di cui hanno bisogno per aggiornare i propri sistemi,” così Timothy Leung, Executive Business Manager, Industrial & Healthcare Business Unit presso Maxim Integrated. “Per esempio, possono cambiare l’IC sul proprio hardware, mantenendo la stessa infrastruttura. Allo stesso modo, i clienti finali possono modificare la velocità di trasmissione dei dati e la lunghezza dei cavi.”

Per informazioni su MAX22500E: https://www.maximintegrated.com/products/MAX22500E
Per informazioni su MAX22501E: https://www.maximintegrated.com/products/MAX22501E
Per informazioni su MAX22502E: https://www.maximintegrated.com/products/MAX22502E

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli