Summit

FORTRONIC ELECTRONICS FORUM

19-20 GIUGNO 2019 - MODENA FIERE

Fortronic_Strategic_Innovation_Summit_2019_E-mobility

14.30-19.00 ModenaFiere 19 giugno 2019

Strategie di Business per innovare!

Un momento di ispirazione sull’innovazione tecnologica per manager e imprenditori, con focus sul mercato di veicoli elettrici

Oggi uno dei settori trainanti dell’economia e che richiama maggiormente l’attenzione dei produttori di componenti elettronici è l’e-mobility nell’accezione di auto elettrica in tutte le sue versioni.

Il paradigma della “E-Mobility” sta, infatti, confermando i trend di crescita degli ultimi anni e ormai la quasi totalità delle case automobilistiche pianificano l’introduzione o l’aumento dei veicoli elettrici nella loro gamma.

STRATEGIC INNOVATION SUMMIT

Mobilità elettrica, pronti a partire?

Moderatore: Andrea Bertaglio, giornalista specializzato in sostenibilità, collaboratore del quotidiano La Stampa,

Attraverso analisi di mercato, casi di successo selezionati, personaggi di rilievo del mondo accademico, istituzionale e industriale, l’Innovation Summit di Assodel proporrà in modo particolare una visione sul futuro del e-mobility, tra veicoli connessi, elettrici e a guida autonoma. Fornendo così spunti e nuovi modelli di business cui ispirarsi anche in altri ambiti applicativi a livello industriale.

Andrea Berrtaglio

Il talk show

Simone Franzò

Simone Franzò  – Assistant Professor Politecnico di Milano

Lo stato dell’arte e le prospettive di sviluppo della mobilità elettrica in Italia.
Dati osservatorio MIP

Conosci Simone Franzò

Simone Franzò è Assistant Professor presso laSchool of Management del Politecnico di Milano, dove lavora dal 2011 all’interno del gruppo di ricerca Energy&Strategy.Fra le attività del gruppo di ricerca, è responsabile scientifico degli Osservatori sulla mobilità sostenibile ed il mercato elettrico, inoltre si occupa di progettidi advisoryin ambito energeticorelativamente a temi didefinizione del business modele della strategia d’innovazione,analisi di mercato, definizione di strategie di go-to-market, posizionamento competitivo, studi di fattibilità tecnico-economicadi soluzioni tecnologiche e servizi energetici.È membro della CoreFaculty della School of Managementdel Politecnico di Milano, dove insegna nell’ambito di corsi specialistici, MBA ed Executive MBA ed altri master erogati dal Politecnico di Milanoed è Direttore dell’Executive Master in Management erogato dal MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business.

 

Nei prossimi anni, guidare un EV significherà sempre più libertà per tutti. La libertà di alimentare i tuoi sogni oltre i confini. Per viaggiare ovunque in Europa. Per salire, e solo allora decidere dove stai andando.

Dino Marcozzi

Dino Marcozzi – Motus-E

La catena del valore della mobilità elettrica, motore di innovazione

Conosci Dino Marcozzi

Segretario Generale
Ingegnere, è stato Capo Centrale, responsabile di ingegneria di esercizio, energia distribuita e Chief Procurement Officer di Enel Green Power. Oltre a ricoprire la carica di Segretario Generale di MOTUS-E, attualmente è anche Senior Advisor per una Società di consulenza leader.

Chi è MOTUS-E
MOTUS-E è un’associazione costituita da operatori industriali, mondo accademico e associazionismo ambientale e consumeristico con l’obiettivo di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica in Italia attraverso il dialogo con le Istituzioni, il coinvolgimento del pubblico e programmi di formazione e informazione.
È stata fondata a maggio del 2018 e ad oggi conta oltre 40 associati tra costruttori di auto, utilities, fornitori di infrastrutture elettriche e di ricarica, filiera delle batterie, compagnie assicurative, società di consulenza e think tank, società di noleggio e sharing, università e centri di ricerca, media partner, associazioni ambientaliste e associazioni di consumatori.

Mission di MOTUS-E
Accelerare e facilitare la transizione dell’Italia verso la mobilità a zero emissioni, essere interlocutore autorevole, chiaro e trasparente nei confronti dell’opinione pubblica e degli stakeholder coinvolti nel mondo dei trasporti, divulgandone i benefici connessi alla tutela ambientale e le ricadute sociali ed economiche: questi gli obiettivi che si è data MOTUS-E.
Il mondo della mobilità viaggia verso l’elettrico, ma è necessario intensificare le azioni, definendo un quadro di riferimento ambientale, normativo e sociale a livello nazionale con delle linee guida per le Pubbliche Amministrazioni e per i cittadini.
Siamo convinti che sia arrivato il momento anche per il nostro tessuto industriale di cambiare visione e guardare alla mobilità elettrica come ad un’occasione per innovarsi: il tessuto industriale italiano ha competenze, in qualche caso vere e proprie eccellenze, e soprattutto l’atteggiamento flessibile e pronto ai cambiamenti tipico delle piccole e medie imprese.
Il nostro sistema industriale deve smettere di pensare da “follower” del cambiamento e iniziare a pensare da “driver”, sfruttando un’occasione unica per un Paese che basa sulla manifattura buona parte della forza della propria economia. Solo in questo modo settori strategici quali automotive, energia e servizi possono vivere una seconda giovinezza, proprio grazie allo sviluppo massivo della mobilità elettrica.

PIZZUTO EW A BASSADOR

Gianfranco Pizzuto – EVs Ambassador

Lo sviluppo delle batterie, produrre in Italia

Conosci Gianfranco Pizzuto

Ha dedicato gli ultimi 12 anni della sua carriera professionale a progetti che hanno contribuito a promuovere l’adozione e l’accettazione di PHEV e BEV nonché la mobilità sostenibile in generale. Dal 2007 al 2013 ha svolto un ruolo importante in Fisker Automotive investendo nell’azienda e stabilendo la rete di vendita e post vendita in Europa.Oggi è un imprenditore attivo in prima linea in molte attività internazionali relative alla promozione della mobilità elettrica e della produzione di energia sostenibile.Nel marzo 2018 è stato nominato Ambassador del marchio EV Jaguar Land Rover Italia.L’uscita completa dall’era dei combustibili fossili e una società basata sull’economia circolare è il suo sogno finale.

 

Nei prossimi anni, guidare un EV significherà sempre più libertà per tutti. La libertà di alimentare i tuoi sogni oltre i confini. Per viaggiare ovunque in Europa. Per salire, e solo allora decidere dove stai andando.

De Guglielmo

Alessandro De Guglielmo – Ionity Italia

Norme e standard delle colonnine di ricarica e quali i trend futuri

Conosci Alessandro De Guglielmo

Manager del settore automobilistico. Specializzato in veicoli elettrici, design automobilistico, Alias Studio Tools, Sketching e nello sviluppo di prodotti sostenibili.

Chi è Ionity?

IONITY è una joint venture tra BMW Group, Daimler AG, Ford Motor Company e Volkswagen Group con Audi e Porsche. Il nostro obiettivo è semplice: costruire una rete di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici lungo le principali autostrade in Europa.
Nei prossimi anni, guidare un EV significherà sempre più libertà per tutti. La libertà di alimentare i tuoi sogni oltre i confini. Per viaggiare ovunque in Europa. Per salire, e solo allora decidere dove stai andando.

I casi di successo dello Strategic Summit

Alla fine, saranno presentati alcuni case history italiani, concreti, interessanti, di spirazione e di successo, che possano mostrare come mobilità elettrica non significhi solo auto o moto, ma anche scooter, bici e presto aerei.

Franco Barbieri

Franco Barbieri – Evway Route220

Ci illustrerà le potenzialità del settore, sia a livello economico, che ambientale che sociale e  racconterà della loro app e di come questa possa aiutare a superare la convinzione che non ci siano abbastanza punti di ricarica sul territorio italiano (ed europeo) e con esso la famigerata “range anxiety”.

Conosci Franco Barbieri

Presidente e manager della startup EvWay,  che ha realizzato una piattaforma a supporto degli ev-Drivers, in grado di mappare tutte le stazioni di ricarica in Italia ed in Europa, con le informazioni utili per ricaricare: luogo, potenza, tipo di presa, modalità di accesso, eventuale necessità di tessera. ecc.

Nanni Askoll

Gianfranco Nanni -Askoll

Mobilità urbana sostenibile: questo è l’obiettivo che vuole offrire Askoll agli utilizzatori dei suoi veicoli. Pochi consumi, grandi risparmi e autonomia garantita, oltre che aria più respirabile. Cosa può volere di più un viaggiatore?

Conosci Gianfranco Nanni

Corporate Marketing Manager di Askoll

Alta efficienza energetica, bassissimi consumi e risparmio di materie prime contraddistinguono dal 1978 i motori elettrici Askoll,
azienda che vanta oltre 800 brevetti registrati inerenti questo componente e le sue applicazioni.
La storia di Askoll è una storia di innovazione.
3 business diversi, un solo focus

Omar Imberti Scame

Omar Imberti – Scame Parre

Ricerca e sviluppo sono la base dell’evoluzioni tecnologiche. La colonnina del futuro sarà interoperabile e plug & play

Conosci Omar Imberti

Formato in Marketing e organizzazione d’impresa e da sempre appassionato di Marketing in tutte le sue forme e declinazioni, convinto promotore della mobilità sostenibile in generale e della mobilità elettrica in particolare, professionalmente portato ad accettare nuove ed ambiziose sfide.

Mario Brusa _Tazari

Mario Brusa – Tazzari Ev.

Chi l’ha detto che in Italia non si producono auto elettriche? A Imola, in Romagna, Tazzari EV ha sviluppato già nel 2006 la prima city car full electric al mondo con batterie agli ioni di litio. Da questo primo modello, ha sviluppato in seguito un’intera gamma con omologazioni sia quadriciclo che auto. Qual è ad oggi la situazione di questa innovativa realtà produttiva italiana? Quali sono le sue prospettive per il futuro? I suoi mezzi sono sempre made in Italy? Ma soprattutto, a che livello è arrivata la tecnologia sviluppata e quali sono le principali opportunità che questa offre a livello economico ed occupazionale?

Scopri di più

Dalle 16.30: Uno sguardo al mercato e a nuove opportunità

Moderatore: Diego Giordani, direttore Assodel

Assodel e Idea dal 1985 sono un osservatorio privilegiato, hanno l’obiettivo di raggruppare esigenze delle aziende, analizzare il mercato, e ricercare opportunità.Nella seconda parte del convegno grazie ad interventi di prestigio faremo il punto sull’andamento di mercato nazionale ed internazionale dell’elettronica.Grazie a Intesa SanPaolo Innvoation Center scopriremo quali supporti sono previsti a PMI e Startup su iniziative imprenditoriali sull’economia circolare.

.

giordano
Massimiano Tellini

Massimiano Tellini – Global Head – Circular Economy at Intesa Sanpaolo Innovation Center

Investment for Cirular Economy*
In the circular economy model, processes, products and services must be redesigned, and innovation and sustainability become an integral part of the business and strategic choice of competitiveness. Intesa San Paolo put up to 5 billion in the period 2018-2021 for business projects inspired by the circular economy

*intervento in Italiano

Georg Steinberger _IDEA

Georg Steinberger – Presidente IDEA

International Electronic Market trends what is happaning now?
The butterfly effect in the Electronic industry. Understand what is happening or what can happen in other countries is a must to anticipate some problems.

Maurizio Maitti

Maurizio Maitti – Presidente ASSODEL

Italy market trends update Q1 and future outlook Q2*
How is going the Italian Market and what we will see this year?

*intervento in Italiano

3 MOTIVI PER PARTECIPARE ALLO STRATEGIC INNOVATION SUMMIT

1

Una panoramica su mercati verticali che l’elettronica sta trasformando. I veicoli elettrici!

2

Lasciarsi ispirare dalle case history di successo e dalle realtà d’eccellenza presenti sul territorio.

3

Confrontarsi con aziende del settore e della filiera elettronica.

NOVITA' DELL'EDIZIONE 2019

Il Fortronic Forum 2019 presenterà alcune novità importanti con l’introduzione di un’area dimostrativa dedicata ai veicoli elettrici e un laboratorio “hands on” dove i progettisti potranno toccare con mano prodotti e soluzioni a carattere innovativo

LASCIATI ISPIRARE: LE MIGLIORI CASE DELL'EDIZIONE 2018

Le idee innovative, i progetti vincenti, le soluzioni all’avanguardia possono diventare  fonte di ispirazione per altre idee e altre soluzioni. Questo è ancora più vero in un mondo in accelerazione come quello dell’innovazione tecnologia, in cui l’elettronica è sempre più pervasiva in ogni ambito.