12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Soluzione completa per la simulazione realistica di segnali multi-emettitore economicamente molto conveniente

Keysight Technologies ha presentato una reference solution economicamente molto conveniente per la creazione di scenari composti da segnali multi-emettitore utilizzati per la simulazione e il collaudo di apparecchiature per Electronic Warfare (EW). La Reference Solution per la Generazione di , che si aggiunge alle altre Reference Solution proposte da Keysight, è basata sull’utilizzo contemporaneo di più generatori di segnali coerenti UXG N5193A. Composta dagli avanzatissimi generatori UXG e dal software Signal Studio N7660B per le generazione di scenari multi-emettitore, questa soluzione permette ai progettisti di simulare rapidamente e accuratamente in modo molto realistico le minacce costituite da segnali radar dinamici, ad una frazione del costo rispetto a quanto possibile con altri sistemi.

Segnali realistici

La creazione di segnali realistici che rappresentano scenari multi-emettitore è un’attività complessa. È necessario intervallare correttamente molteplici sequenze di impulsi e identificare, conteggiare e classificare le priorità delle condizioni degli impulsi. Grazie a una configurazione hardware che può trovare spazio facilmente sul banco di lavoro di un progettista, la reference solution può cambiare frequenza in modo coerente e assestare l’ampiezza dei segnali entro 180 ns, dando la possibilità di simulare migliaia di fonti di minaccia che emettono milioni di impulsi al secondo.

Cinematica

La simulazione della cinematica e dell’angolo di arrivo in un ambiente con segnali multi-emettitore aggiunge ulteriore complessità. La cinematica introduce effetti sulla dinamica della potenza dei segnali, frequenze Doppler, e offset di fase e di tempo nelle simulazioni dell’angolo di arrivo. Per effettuare una corretta simulazione dell’angolo di arrivo, la soluzione Keysight offre un sistema di calibrazione su misura in grado di allineare i differenti generatori UXG in tempo, ampiezza e fase. Il sistema di calibrazione è composto dal software di taratura, dal software N7660B Signal Studio e dalla strumentazione hardware avanzata di Keysight: gli analizzatori di reti vettoriali PNA o PNA-X per la calibrazione di ampiezza e fase; gli oscilloscopi serie Infiniium per la calibrazione di tempo, ampiezza e fase; e i sensori di potenza USB serie U2000 per la calibrazione a minor costo della sola ampiezza.
“La Reference Solution per la Generazione di Scenari Multi-Emettitore offre la possibilità di creare segnali realistici corrispondenti alle minacce che si vogliono riprodurre in diversi stadi del ciclo di progettazione,” afferma Mario Narduzzi, Marketing Manager della divisione Communications Measurement Solutions di Keysight. “I progettisti che lavorano nei laboratori di riprogrammazione o che sviluppano nuove piattaforme saranno in grado di realizzare un sistema di collaudo per EW in due mesi anziché nel tipico tempo di approvvigionamento di due anni.”

Configurare

I progettisti possono ora configurare rapidamente i parametri dei radar come frequenza, ampiezza, scansione dell’antenna, intervallo di ripetizione degli impulsi, larghezza dell’impulso, modulazione dell’impulso attivo e poi interlacciare i segnali di più emettitori radar che rappresentano le minacce tramite l’interfaccia grafica di Signal Studio. I progettisti dei sistemi EW possono combinare le emissioni di varie minacce all’interno degli scenari e utilizzare i report sugli impulsi ignorati per ottimizzare la densità degli impulsi e ridurre le collisioni tra impulsi cambiando il tempo di avvio degli emettitori, priorità e intervalli di ripetizione degli impulsi. Inoltre, i parametri legati all’angolo di arrivo e alla cinematica, come l’offset temporale, il livello di potenza, la fase dei segnali e le frequenze Doppler tra le porte, possono essere controllati direttamente e configurati in Signal Studio. È possibile visualizzare tutti questi parametri con la nuova funzione di analisi nel dominio del tempo che mostra i pattern di scansione delle antenne e il movimento di ogni emettitore e le rispettive piattaforme associate.

Scenari

Gli scenari multi-emettitore, creati in Signal Studio, possono essere scaricati direttamente in uno o più generatori UXG come elenchi di parole PDW (Pulse Descriptor Word). Inoltre, le parole PDW possono essere conteggiate e poi inviate ai generatori UXG via LAN per creare scenari di lunghezza praticamente illimitata. I generatori ad alte prestazioni UXG creano segnali con fase coerente e transizioni di ampiezza rapide entro 180 ns, con risoluzione temporale di 10 ps e una gamma dinamica priva di spurie di -70 dBc. Il generatore UXG può anche essere usato come affidabile oscillatore locale o come simulatore di segnali complessi. Le sue funzionalità consentono ai progettisti del settore difesa e aerospazio di generare simulazioni sempre più complesse, che risultano ancora più aderenti alla realtà per aumentare la fiducia nella corretta valutazione delle prestazioni dei sistemi di contromisura elettronica.

Ulteriori informazioni sulla Reference Solution per la Generazione di Scenari Multi-Emettitore sono disponibili all’indirizzo www.keysight.com/find/solution-mesg.

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.