12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Smart Hub di Microchip

Microchip annuncia i primi USB3.0 Smart Hub a consentire lo swapping tra porte host e device, I/O bridging, e varie altre interfacce seriali di comunicazione. Gli USB5734 e USB5744 dispongono di un microcontroller integrato che consente nuove funzionalità per gli USB hub e al contempo riducendo i costi BOM complessivi e la complessità software. La famiglia USB5734/44 è certificata dal logo USB-IF (TID 330000058) ed è caratterizzata dalla migliore integrità di segnale del settore, per progetti dei PCB più robusti e affidabili e minore sensibilità verso variazioni di cavi, connettori e layout.

La tecnologia Microchip brevettata FlexConnect offre agli Smart Hub USB5734 l’eccezionale capacità di swap dinamico tra un USB host e un USB device attraverso comandi  di sistema hardware e/o  software che danno al nuovo USB host l’accesso a risorse downstream.    

Le principali applicazioni dei controller            

I controller hub USB5734 e USB5744 USB3.0 possono servire una vasta gamma di applicazioni informatiche, embedded, medicali, industriali e networking. Tra gli esempi di applicazioni finali troviamo: HDTV, tablet, notebook, eReader, fotocamere, docking station, monitor, dispositivi palmari, apparecchiature point-of-sale (POS), ATM, set-top box, break-out box e sensori di movimento. Disponibili in un package 56-pin, 7 x 7 mm, gli USB5744 sono i più piccoli Hub USB3.0  sul mercato, per applicazioni  nelle quali lo spazio su scheda sia una variabile importante.

 

 

Laura Baronchelli
Laura Baronchelli