12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Sensore di posizione rotatativo ultra-compatto

Murata ha annunciato l’introduzione del più piccolo sensore di posizione rotativo al momento disponibile. Con i suoi 4×4,5×2 mm, il nuovo sensore SVM4 ha dimensioni pari a circa 1/8 rispetto a quelle del sensore di posizione SV03 della precedente generazione. Nonostante le sue dimensioni miniaturizzate, questo sensore di Murata garantisce una linearità pari a +/-2% e può essere utilizzato in numerose applicazioni dove lo spazio rappresenta un elemento critico (come ad esempio i controllori delle articolazioni della dita dei robot umanoidi), oppure laddove è richiesto un controllo della posizione angolare in spazi molto ristretti (come ad esempio modellini radio comandati e controllori di videogiochi).

Tra le altre caratteristiche salienti da segnalare l’angolo di rotazione effettivo di 240° e l’intervallo di temperatura di funzionamento compreso tra -40 e +85 °C che permette l’uso di questo sensore in molti ambienti operativi. Dispositivi “indossabili” come auricolari e apparecchi acustici oppure sensori di retroazione per le lenti/il diaframma di fotocamere digitali compatte sono alcune tra le altre potenziali applicazioni del sensore SVM4.

 

Laura Baronchelli
Laura Baronchelli