12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Rohm Formula E

ROHM ha annunciato di fornire moduli di Potenza full SiC (Silicon Carbide) al team Venturi di Formula E per la stagione 2017-2018 (quarta stagione) evento dedicato alle vetture con propulsione elettrica che è iniziata il 2 e 3 Dicembre in Hong Kong. Questi moduli supporteranno un ulteriore miglioramento delle prestazioni dell’auto nelle condizioni di gara.

Come produttore leader nello sviluppo di dispositivi a base SiC ROHM è diventata partner tecnologico del team Venturi durante la terza stagione e fornisce dispositivi di potenza tra i più avanzati utilizzati negli inverter che sono il cuore dei sistemi a propulsione elettrica.

L’inverter per la quarta stagione è caratterizzato dal fatto di fare uso di moduli di potenza realizzati solo con dispositivi in tecnologia SiC che consente di realizzare un inverter più piccolo del 43% e più leggero di 6 kg rispetto a quello della seconda stagione

Comparazione degli inverter

Rohm Formula E

 

La Formula E è il campionato che la FIA (Fédération Internationale de l’Automobile) ha lanciato nel 2014 dedicato completamente alle auto elettriche. La chiave per vincere in questa serie è quella di usare l’energia delle batterie nel modo più efficientemente possibile. Gli avanzamenti tecnologici che vengono sviluppati in queste competizioni sono poi destinati ad entrare nel mondo dei veicoli elettrici standard. Sebbene la Formula E sia ancora nella sua fase iniziale vede già la partecipazioni di produttori da tutto il mondo.

ROHM è impegnata fin dal suo inizio nello sviluppo della tecnologia SiC che ci si aspetta possa consentire una drammatica riduzione delle perdite che si hanno con la tecnologia convenzionale al silicio (Si) e i dispositivi realizzati con questa tecnologia saranno sempre più usati nei veicoli elettrici.

I vantaggi offerti dalla tecnologia SiC

I moduli di Potenza SiC usati nell’inverter del team Venturi consentono una maggiore capacità di potenza consentendo lo sviluppo di un Nuovo package con una migliore struttura interna così come una gestion termica ottimizzata. Comparato con un modulo IGBT convenzionale con una capacità di Potenza comparabile questo modulo riduce le perdiye di commutazione del 75% (ad una temperatura del chip di 150°C)

. Inoltre grazie alla maggiore frequenza operativa si ottiene una dimensione più contenuta dei component di support cos’ come una riduzione delle perdite contribuiesce ad una maggiore compattezza del sistema di raffreddamento.

Rohm_formulaE_inverter

Utilizzando i moduli di Potenza full SiC nella sezione degli inverter (il cuore del sistema di propulsione) si ottiene un inverter più piccolo del 43% e più leggero di 6 kg rispetto a quello utilizzato nella seconda stagione. Anche la

comparazione con l’inverter usato nella terza stagione questo nuovo innverter è più piccolo del 30% e 4 kg più leggero.

 

 

Ti interessa l’elettronica di Potenza? Partecipa anche tu al Power Fortronic 2018!

Vuoi essere sempre aggiornato e magari dari le tue opinione sulla potenza? Entra anche tu nel nostro gruppo Linkedin!

Irma Garioni
Irma Garioni