12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Risparmiare spazio ed energia con il relè di potenza Omron

Omron Electronic Components Europe ha presentato un nuovo relè di potenza efficiente e compatto, in grado di commutare 5A a 250VAC in applicazioni di controllo industriale e di building automation. Secondo Omron, il nuovo G6DN non è soltanto il più piccolo dispositivo progettato con queste caratteristiche presente oggi sul mercato, ma offre anche il più basso consumo di energia della bobina, solo 110mW. Queste specifiche lo rendono estremamente efficiente, dal momento che richiede soltanto un minimo apporto energetico per commutare. Un componente ideale per il montaggio a densità molto elevata, grazie alla larghezza di soli 5 mm, con una lunghezza di 2 0mm e un’altezza di 12,5 mm.
Andries de Bruin, Senior European Product Marketing Manager di Omron sottolinea: “I clienti devono continuamente far fronte alla pressante necessità di ridurre ingombri e consumi energetici nei sistemi che vanno a progettare. In tal senso il G6DN è esattamente la soluzione ideale per ingombri ridotti e risparmio energetico.”

Architettura

Il G6DN garantisce prestazioni e alta affidabilità grazie a un’architettura crossbar a doppio ponte e ai contatti placcati in argento, nickel e oro. Per risparmiare spazio, il relè è proposto con una disposizione dei terminali in formato SIL (single in line) standard. Le aree più delicate del relè sono completamente sigillate, per proteggerlo dalle particelle di polveri di plastica. Il risultato di tutte queste caratteristiche è una durata di vita nominale di 80mila operazioni a 5A/250VAC.
Il G6DN soddisfa gli standard EN61010-1, EN61010-2-201 di isolamento rinforzato e lo standard EN60335-1 di isolamento standard. L’alto isolamento gli consente di lavorare con picchi fino a 6kV.

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.