12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

regolatore

Analog Devices annuncia l’LT8650S, un regolatore di switching step-down sincrono a due canali da 4A, 42V.

L’esclusiva architettura Silent Switcher 2 utilizza quattro condensatori d’ingresso interni, due condensatori BST e un condensatore INTVCC per ridurre al minimo l’area degli hot loop.

Grazie alla combinazione tra margini di switching ben controllati e una struttura interna che utilizza elementi in rame al posto di cavi collegati e un piano di terra integrale, l’LT8650S riduce notevolmente le emissioni EMI.

Le migliorate prestazioni EMI non sono sensibili al layout della scheda, semplificando così il design e riducendo il rischio anche quando si utilizzano schede a circuiti stampati a due livelli.

L’LT8650S è conforme allo standard del settore automotive CISPR 25, Classe 25 sui limiti EMI di picco, grazie a una frequenza di switching di 2MHz sull’intero range di carico.

È disponibile anche la modulazione di frequenza Spread Spectrum che riduce ulteriormente i livelli EMI.

Il raddrizzatore sincrono dell’LT8650S assicura un’efficienza massima del 94,6% con una frequenza di switching di 2MHz.

Il range di tensioni di ingresso, tra 3,0V e 42V, rende il dispositivo ideale per le applicazioni industriali e del settore automotive.

Gli switch interni a elevata efficienza possono fornire simultaneamente fino a 4A di corrente di uscita continua e carichi di picco di 6A su entrambi i canali a tensioni di uscita di soli 0,8V.

Il funzionamento Burst Mode dell’LT8650S fornisce una corrente di quiescenza di soli 6,2µA (per entrambi i canali), ideale per applicazioni quali i sistemi automotive sempre attivi che richiedono una maggiore durata della batteria.

Un on-time minimo di soli 40ns permette, inoltre, una frequenza costante di 2MHz che passa da un ingresso a 16V a un’uscita a 2V, consentendo ai progettisti di ottimizzare l’efficienza del dispositivo, evitando al contempo bande di frequenza sensibili al rumore.

La combinazione tra il package LQFN di 4mm x 6mm a 32 pin dell’LT8650S e l’elevata frequenza di switching consentono di limitare le dimensioni degli induttori e dei condensatori esterni, in modo da garantire un ingombro ridotto e assicurare al contempo elevate prestazioni termiche.

L’LT8650S utilizza switch di potenza interni superiori e inferiori ad alta efficienza, dotati dei necessari diodi di boost, oscillatore, circuito logico e di controllo integrati in un unico die.

Il funzionamento Burst Mode a basso ripple mantiene un’elevata efficienza alle basse correnti di uscita tenendo contemporaneamente il ripple di uscita sotto i 10mVP-P.

Per le applicazioni che richiedono una risposta rapidissima ai transienti o la condivisione della corrente dei due canali, sono disponibili pin VC esterni.

Per il funzionamento a bassissimo rumore, l’LT8650S può essere programmato per la modalità forzata continua sull’intero range di carico con modulazione di frequenza Spread Spectrum.

La frequenza di switching è programmabile e sincronizzabile da 300kHz a 3MHz.

Speciali tecniche di progettazione e un nuovo processo ad alta velocità assicurano elevata efficienza all’interno di un ampio intervallo di tensioni d’ingresso, mentre la topologia current mode dell’LT8650S fornisce una rapida risposta alla corrente transitoria e un’eccezionale stabilità del loop.

Altre caratteristiche sono il monitoraggio della temperatura del die, gli indicatori power good, il soft-start/tracking dell’uscita e la protezione termica.

L’LT8650SEV viene offerto in un package LQFN di 4 x 6 mm.

L’LT8650SIV è una versione per applicazioni con temperature industriali, testata e garantita per il funzionamento con temperature di giunzione operative -40°C÷125°C.

Per informazioni: www.linear.com/product/LT8650S

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli