12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

dispositivi

Murata ha annunciato l’introduzione di due nuovi dispositivi per data communication a basso consumo elettricamente isolati che forniscono interfacce RS485 (mod. NM485D6S5MC) e TTL (mod. NMTTLD6S5MC) oltre ad isolamento in potenza di Murata Power Solutions.

I due dispositivi non richiedono componenti esterni: una singola alimentazione a 5V permette il funzionamento su entrambi i lati della barriera di isolamento.

L’integrazione all’interno di un singolo modulo compatto di funzioni di alimentazione e di comunicazione dati isolate permette di ridurre sia i tempi di progettazione sia gli ingombri.

Il mod. NM485D6S5MC è stato progettato per la comunicazione dati di tipo “full duplex” (bidirezionale) su singolo canale o per la trasmissione su bus multipoint.

Il dispositivo abbina un driver di linea differenziale tri-state e un ricevitore di linea con ingresso differenziale.

Driver e ricevitore prevedono, rispettivamente, abilitazione “active high” (attivo alto) e “active low” (attivo basso) che possono essere collegati in modo da controllare la direzione della comunicazione.

Progettato per l’uso in applicazioni industriali, questo dispositivo può operare nell’intervallo di temperatura compreso tra -40 e +85 °C, è stato sottoposto a test di isolamento per tensioni di 3 kVac (RMS) ed è ospitato in un package “surface-mount” di dimensioni pari a soli 18,16 x 14,5mm.

Per il modello NM485 è previsto l’isolamento “full duplex” su canale singolo, mentre la conformità alle specifiche per la “reinforced insulation” fino a 250 VAC prevista dallo standard UL60950 è in attesa di approvazione.

In grado di garantire l’isolamento su quattro canali digitali per NMTTL, il dispositivo NMTTLD6S5MC prevede due line di trasmissione e due line di ricezione ed è in grado di operare a una velocità di trasferimento massima di 25 Mbps.

Progettato per l’uso in applicazioni industriali, il dispositivo può operare nell’intervallo di temperatura compreso tra -40 e +95 °C, è stato sottoposto a test di isolamento per tensioni di 1,5 kVac (RMS) ed è ospitato in un package “surface-mount” di dimensioni pari a 16,9 x 14,5 mm. La conformità alle specifiche per la “basic insulation” fino a 250 VAC prevista dallo standard UL60950 è in attesa di approvazione.

Entrambi I dispositivi sono in grado di fornire una tensione di uscita regolata a 5V per i circuiti digitali, oltre a tensioni di uscite isolate di ±6V non regolate per l’alimentazione di circuiti analogici, convertitori A/D e amplificatori operazionali.

E’ prevista per entrambi la conformità (in attesa di approvazione) alle specifiche dello standard di sicurezza ANSI/AAMI ES60601-1 con livello di protezione per l’operatore pari a 2 MOOP (1 MOOP per NMTTL) e livello di protezione per il paziente pari a 1 MOPP per tensioni di 250 VAC, semplificando in tal modo il processo di approvazione di sistemi medicali che devono risultare conformi a questo standard di sicurezza.

Il bassissimo valore della capacità di accoppiamento, pari a soli 5 pF (valore tipico), riduce i problemi legati alle interferenze EMI.

Grazie alla combinazione di funzioni di potenza e di comunicazione dati isolate all’interno di un unico dispositivo, i nuovi prodotti di Murata consentono di ridurre ingombri e tempi di progettazione.

Rispetto ad analoghi prodotti presenti sul mercato, questi dispositivi sono caratterizzati da livelli di potenza di uscita isolata più elevati, oltre a fornire uscite aggiuntive di ±6V.

Per informazioni: www.murata.com

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.