12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Misure EMF per reti wireless

Anritsu presenta un sistema per la misura delle radiazioni elettromagnetiche (misure EMF) per i propri analizzatori di spettro portatili Spectrum MasterTM MS271xE e analizzatori di stazioni radio base Cell MasterTM MT8212E/MT8213E. Installando la nuova opzione e collegando la nuova antenna isotropa, gli analizzatori possono essere utilizzati dai tecnici operanti sul campo che lavorano per gli Enti governativi di sorveglianza e per gli operatori di reti cellulari per misurare il campo elettromagnetico al fine di garantire la conformità delle reti wireless agli standard in vigore nei diversi Paesi relativi alla sicurezza personale.

L’antenna isotropa, che opera nell’intervallo di frequenza compreso tra 0,7 GHz e 6 GHz, è un sensore tri-assiale di campo elettrico (E-field) che integra un commutatore RF, un microcontrollore e una memoria. Ognuno dei tre sensori è posizionato ortogonalmente all’interno dell’alloggiamento dell’antenna per poter ricevere un pattern di radiazione sferico. In questo modo è possibile misurare tutta la radiazione presente nel luogo dove è situata l’antenna, indipendentemente dalla direzione di posizionamento dell’antenna.

Per misure di radiazioni a larga banda, l’opzione EMF opera in modalità analizzatore di spettro e la radiazione totale proveniente da tutte le fonti può essere misurata nell’intera banda di frequenza desiderata. L’opzione EMF consente anche di effettuare misure selettive, ovvero su segnali 3G o LTE demodulati in bande di frequenze specifiche. Le misure effettuate in questa modalità possono anche essere estrapolate per eseguire l’analisi nel caso peggiore (worst case), ovvero quando un canale di traffico è a pieno carico.

Laura Baronchelli
Laura Baronchelli