12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

MCU a 32-bit di Renesas

Renesas Electronics allarga l’utilizzo della tecnologia a tasti capacitivi nel campo del medicale, dell’automazione industriale e degli elettrodomestici, grazie alla introduzione della nuova famiglia di microcontrollori RX113. Parte della Serie RX100, i nuovi microcontrollori offrono una soluzione single-chip che integra una moderna periferica touch e capacità di basso consumo uniche sul mercato. Queste caratteristiche rendono possibile una significativa riduzione sia dei consumi che dei costi di sviluppo, per applicazioni di fascia bassa nei mercati sopra citati, come per altri tipi di applicazioni, che necessitano di essere equipaggiate con tasti di tipo capacitivo nel mercato, in forte espansione, dell’Internet of Things (IoT).

La famiglia di microcontrollori RX113, equipaggiata del potente CPU core RX, offre prestazioni più elevate, più bassi consumi, la più avanzata connettività e la capacità più estesa di elaborazione dei segnali digitali (DSP), se comparate con altri microcontrollori a 32-bit di fascia bassa presenti sul mercato. Inoltre, in aggiunta all’unità per tasti capacitivi ed un basso consumo senza precedenti, questo microcontrollore a 32-Bit integra, oltre alle svariate periferiche standard, un controllore LCD e una periferica USB 2.0.

Scarica il comunicato stampa completo del prodotto Renesas.

 

Laura Baronchelli
Laura Baronchelli