12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

IoT, da prospettiva a realtà

Nei prossimi anni saranno sempre più numerose le apparecchiature in grado di inviare e ricevere dati via Internet automaticamente. Anche il low power è un tema molto dibattuto, poiché spesso i dispositivi sono alimentati a batteria. Wistron viene incontro a questa esigenza offrendo una soluzione wireless modulare, basata sul nuovo componente IoT di Qualcomm Atheros.

Dietro a questa soluzione, si cela un singolo componente altamente integrato. il QCA4002, che, grazie alle interfacce seriali, permette una connessione rapida e semplice in un ambiente di sistema basato su una MCU. Anche se il QCA4002 ha numerosi componenti RF integrati, ci sono molti clienti che non gradiscono l’onere di un design RF proprio. Per prendersi carico anche di questo problema, Wistron, in collaborazione con Qualcomm Atheros, offre il modulo DNSA-141, basato sul QCA4002, che ne ha ereditato le caratteristiche.

Grazie alle ridottissime dimensioni (20x25mm), il modulo può essere collegato via SPI o UART a una MCU host con la stessa facilità del QCA4002, risparmiando all’utente design RF, calibrazione e certificazione finale.

Scarica l’articolo completo pubblicato su A&V Elettronica 2-2015.

Per conoscere le ultime novità per l’IoT, visita la postazione di Codico al prossimo Embedded IC & Automation Fortronic, a Milano il 16 aprile.

 

 

Laura Baronchelli
Laura Baronchelli