12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Innovazione e Industria 4.0 in Emilia Romagna

Confidustria promuove il piano “Verso Industria 4.0” un programma per accompagnare le imprese della regione nei processi di crescita e riposizionamento strategico delle filiere e dei sistemi produttivi in ottica Industria 4.0.

L’Emilia Romagna è un territorio con un tessuto produttivo composto da molte aziende innovative e all’avanguardia. Tra i settori più sviluppati troviamo il biomedicale, l’automotive, la meccanica di precisione, l’elettronica di potenza, l’agroalimentare e il tessile. Questi rappresentano solo alcune delle eccellenze industriali e manifatturiere che contribuiscono a rendere unico il sistema di imprese e a generare una rete imprenditoriale che ha saputo, negli anni, garantire produzioni di alta qualità grazie a un ecosistema dinamico e innovativo.

Il piano promosso da Confindustria, che coinvolgerà circa 1.000 imprese, ha l’obiettivo di stimolare la trasformazione del modello di business della manifattura regionale e dei servizi alla produzione, fondamentalmente attraverso tre strumenti integrati tra loro: la digitalizzazione del modo di produzione, la competitività su scala globale e la circolarità delle risorse.

“Questo Piano” ha dichiarato Maurizio Marchesini, Presidente Confindustria Emilia-Romagna, in occasione della presentazione del Piano, il 18 gennaio scorso a Bologna “consentirà un investimento straordinario sulle competenze delle persone, un salto culturale e qualitativo di cui abbiamo grande bisogno. L’Industria 4.0 richiede nelle imprese, anche piccole e medie, un deciso cambio di paradigma nelle strategie su processi produttivi, organizzazione aziendale, approccio alla clientela, accesso ai mercati e modelli di consumo.”

I promotori del Piano rappresentano la comunità imprenditoriale e scientifica dell’Emilia-Romagna e del Paese: le Confindustrie e Unioni Industriali della regione, Confindustria Ceramica, Ance Emilia-Romagna, il CSC-Centro Studi Confindustria, Assinform, Farmindustria, Federalimentare, Federchimica. Ucima, Ucimu, Prometeia, Sace, Simest, Bologna Business School, Centro di ricerca interuniversitario SEEDS, Cineca e tutte le Università della regione.

La regione Emilia Romagna, dimostrandosi molto attiva nel supporto della fitta rete di aziende del territorio, è stata riconfermata come teatro per la quattordicesima edizione del Power Fortronic, l’unico evento italiano dedicato all’elettronica di Potenza organizzato da Assodel, Federazione Nazionale Distretti Elettronica, in collaborazione con il Consorzio Elint, che si terrà il 20 e 21 settembre a Reggio Emilia.

Sei un’azienda del settore che ha qualcosa da dire su questo argomento? Diventa espositore

Irma Garioni
Irma Garioni