12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

transceiver

I progettisti hanno ora la possibilità di garantire comunicazioni robuste e ridurre i fermi macchina dei sistemi industriali grazie alla famiglia di transceiver CAN isolati MAX14878, MAX14879 e MAX14880 di Maxim Integrated con isolamento galvanico fino a 2,75 kV o 5 kV.

Oggi il bus CAN è ampiamente utilizzato in una varietà di applicazioni industriali.

Gli utilizzatori devono affrontare numerose sfide, che richiedono isolamento integrato ed un’interfaccia robusta capace di sopportare ambienti rumorosi.

Possono inoltre incorrere in problemi di comunicazione dovuti a guasti/cortocircuiti sugli ingressi del transceiver, alla scarsa robustezza del sistema rispetto alle scariche ESD ed alle ampie fluttuazioni del potenziale di terra negli ambienti industriali.

I transceiver ad alta velocità di questa famiglia sono dotati di isolamento galvanico integrato fino a 5 kV, ed offrono inoltre protezione dai guasti e protezione ESD fino a ±15 kV (come definita dallo Human Body Model, HBM), per ridurre i fermi macchina negli ambienti gravosi e rumorosi.

I dispositivi operano fino alla massima velocità di trasmissione del bus CAN, 1 Mbps, e sono dotati di protezione dai guasti fino a ±54 V sugli ingressi del ricevitore.

Provvisti di piedinatura compatibile con le applicazioni industriali, i transceiver sono dotati di contenitore SOIC wide-body a 16 pin, con creepage e clearance di 8 mm, e funzionano nella gamma di temperatura compresa tra -40 e +125 gradi Celsius.

“Questa famiglia di transceiver isolati offre ai nostri clienti il livello più alto di protezione ESD”, ha detto Jeff DeAngelis, managing director del Business Management di Maxim Integrated. “I progettisti possono facilmente migliorare i loro sistemi tramite funzioni integrate che riducono i fermi macchina grazie ad una comunicazione robusta”.

Per informazioni: www.maximintegrated.com/en/products/interface/transceivers.html

Massimiliano Anticoli
Massimiliano Anticoli