12 e 13 Aprile 2022, BolognaFiere

Circuiti integrati InnoSwitch

Power Integrations presenta una nuova classe di circuiti integrati per alimentatori. La famiglia InnoSwitch riunisce con un elevatissimo livello di integrazione circuiti primari, secondari e di retroazione in un solo contenitore a montaggio superficiale che presenta caratteristiche di sicurezza conformi alle norme internazionali. Con i circuiti integrati InnoSwitch, i progettisti possono superare facilmente tutti gli standard globali relativi all’efficienza e al consumo di potenza a vuoto, al tempo stesso riducendo al minimo il numero di componenti e assicurando tensione e corrente costanti ad alta precisione fino a 25W. E’ ideale per gli adattatori e i caricabatteria di dispositivi mobili intelligenti per un’ampia gamma di applicazioni come decoder, apparecchiature di rete e dispositivi periferici di computer.

L’innovativa tecnologia FluxLink

All’interno del nuovo dispositivo, attraverso la barriera di isolamento di sicurezza vengono comunicate sul secondario misure di tensione e corrente dirette ad alta precisione tramite la tecnologia digitale ad alta velocità FluxLink. Questa nuova tecnica di retroazione brevettata consente una regolazione precisa senza bisogno di voluminosi optoaccoppiatori e al contempo evita i compromessi sulle prestazioni intrinseci alla regolazione sul primario (PSR, primary-side regulation), come la limitazione della precisione e dell’efficienza oltre alla scadente risposta ai transitori rispetto al consumo a vuoto. Inoltre, a differenza dei circuiti di commutazione regolati sul primario, i progetti con regolazione sul secondario (SSR, secondary-side regulated) basati sui circuiti InnoSwitch sono intrinsecamente meno sensibili alla tolleranza di componenti esterni come trasformatori, diodi, resistori e condensatori. Grazie all’elevata efficienza di funzionamento e al consumo a vuoto <10 mW, questi circuiti integrati soddisfano facilmente varie norme sull’efficienza come quelle della California Energy Commission, il Codice di condotta CE Versione 5, Livello 2, e quella in arrivo del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti (DoE 6), obbligatorie da febbraio 2016.

Commenta Mike Matthews, vicepresidente sviluppo prodotto Power Integrations: “Gli InnoSwitch sono i primi circuiti integrati di commutazione che combinano la semplicità e il basso numero di componenti caratteristici della regolazione sul primario con le elevate prestazioni corrispondenti alla regolazione sul secondario. L’elevato livello di integrazione della famiglia InnoSwitch riduce il numero di componenti dell’alimentatore e la topologia di regolazione sul lato secondario consente l’uso di autotrasformatori, più semplici ed economici, ciò nonostante migliora la resa di produzione e ne conseguono costi di fabbricazione notevolmente più bassi.Due dei principali produttori mondiali di dispositivi mobili stanno impiegando caricabatteria dotati di circuiti integrati che incorporano la tecnologia InnoSwitche FluxLink.”

 

Laura Baronchelli
Laura Baronchelli