Automotive Smart Area: il laboratorio di Modena

CONDIVIDI

Si chiama Masa ovvero Automotive Smart Area ed è un vero laboratorio per studiare e testare i sistemi di assistenza alla guida e le auto connesse. Situato a Modena, nel cuore della Motor Valley dell’Emilia-Romagna, è l’unico esempio di sperimentazione in ambito urbano esistente in Italia per migliorare la mobilità.

Laboratorio per la guida autonoma

Tutto quello che un giorno potrebbe diventare “autonomo” è oggetto di ricerca all’interno del Masa. Quindi interazioni tra veicoli, interazioni tra veicolo e ostacolo in movimento e interazione tra veicolo e città.

Il progetto, di cui fa parte l’Autodromo di Modena, nasce dalla collaborazione tra Comune, Unimore e altri partner strategici come Fca.

L’Automotive è smart

L’Automotive Smart Area è di fatto un quartiere in cui saranno installati sensori, telecamere, semafori intelligenti, segnaletica digitale e una connessione veloce 5G necessaria per lo scambio di informazioni e dati tra veicoli.

In un contesto come quello delineato, le auto potranno prevedere, per esempio, l’arrivo di pedoni e ciclisti, interpretando il loro comportamento, valutare lo stato del manto stradale, segnalare incidenti, dare input per modificare la viabilità e cambiare le indicazioni stradali in tempo reale. La sicurezza sarà al centro di questa sperimentazione. Ma l’introduzione di queste tecnologie avrà un forte impatto anche in termini di risparmio energetico, riduzione delle emissioni e dell’impatto acustico.

Innovation Stratergic Summit

Del Masa si parlerà il 27 giugno a Modena durante il Fortronic – Strategic Innovation Summit, l’evento sul futuro dell’automotive tra auto elettriche, connesse e a guida autonoma. Scopri di più